Home Cinema “Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli il secondo film italiano in concorso a...

“Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli il secondo film italiano in concorso a Venezia

0
"Miss Marx"di Susanna Nicchiarelli. In foro Romola Garai foto di Emanuela Scarpa
Eleanor Marx era la figlia minore di Carl uno degli uomini più influenti degli ultimi secoli. Nata nella seconda metà dell’ottocento fu la paladina di molte battaglie a favore dei lavoratori, soprattutto donne e bambini. Raccontata da Susanna Nicchiarelli in “Miss Marx” il secondo film italiano in concorso a Venezia

Eleanor soprannominata “Tussy” ebbe una vita piuttosto breve e un grande amore, il socialista commediografo e attore Edward Aveling. Il suo amore era smisurato, non solo condividevano la passione politica ma anche un obiettivo comune: la fine dello sfruttamento, sia di uomini, donne e bambini.

Amore che fu ricambiato in parte ma non per sempre, Edward era sposato e una volta rimasto vedovo si risposò di nascosto da Eleanor che dal dolore si suicidò con una fila di cianuro. Era il 1898. Edward che era già malato morì pochi mesi dopo.

Susanna Nicchiarelli ha voluto raccontare una storia di una donna che fece politica, lottò per i diritti dei più deboli con tutta la grinta e la forza necessaria ma che davanti all’amore era totalmente indifesa.

La regista porta sullo schermo l’enorme contraddizione tra la vita pubblica e quella privata di Eleanor Marx. La tossicità di un amore e la fragilità che ne consegue.

Anche l’ambientazione ottocentesca voluta dalla Nicchiarelli è realistica e non come siamo abituati a vedere più “cinematografica”.

“L’Ottocento che vediamo nel film è fatto di case arredate con pochi oggetti, abiti consumati e capelli disordinati: le immagini fotografiche del XIX secolo hanno influenzato spesso l’immaginario cinematografico, ma purtroppo risultano estremamente fuorvianti. Per le foto allora ci si preparava e ci si acconciava come per le grandi occasioni, perciò nulla è più distante dalla effettiva quotidianità” dichiara la regista.

Susanna_Nicchiarelli-La Biennale di Venezia_-_Foto_ASAC-ph Giorgio Succitati

Un film che ha riscosso un grande successo da parte della critica e che per gli argomenti trattati abbraccia i consensi di un pubblico molto ampio a fianco di una eccellente interpretazione di Romola Garai.

Romola_Garai-La Biennale di Venezia_-Foto ASAC ph Giorgio_Zucchiatti

“Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli è una produzione Vivo film con Rai Cinema e Tarantula in coproduzione con VOO e Be tv. Sarà nelle sale italiane dal 17 settembre distribuito da 01 Distribuition.