11.8 C
Roma
venerdì, maggio 24, 2019

Sport

Home Sport Pagina 2

Lazio-Atalanta 1-1, una prestazione incolore

Una Lazio inspiegabilmente apatica, stanca e apparentemente demotivata, si è presentata all’Olimpico contro un’Atalanta che si è dimostrata essere l’esatto contrario Ne è uscita quindi una partita difficilissima per la compagine capitolina, che ha arrancato nell’inseguire i calciatori nerazzurri, soprattutto nel secondo tempo, quando l’Atalanta è andata vicinissima alla vittoria. Un punto guadagnato per la Lazio, in vista della volata...

Torino-Lazio 0-1, prova di carattere

Quando si devono affrontare partite prima delle quali si conosce il risultato delle antagoniste, i requisiti necessari sono carattere e personalità. La Lazio ha dimostrato ieri, all’Olimpico Grande Torino, di possederli entrambi La corsa Champions aveva sottoposto alla squadra capitolina il risultato della Roma, vittoriosa contro il Chievo, e dell’Inter, sconfitta in casa dalla Juve. Entrambi i risultati imponevano una...

Lazio-Sampdoria 4-0, messaggio per la Champions

In uno splendido pomeriggio quasi estivo la Lazio ne rifila 4 alla Sampdoria, tenendo il passo di Roma ed Inter nella corsa Champions Con una cornice di pubblico finalmente degna dei grandi eventi, la squadra ha offerto una prestazione in crescendo, allontanando dubbi sulla sua condizione atletica. La Lazio inizia in maniera molto aggressiva pressando gli avversari nella loro trequarti. La...

Fiorentina-Lazio 3-4, contro tutti e tutto

Che il calcio si debba giocare in undici contro undici, quando e da chi è stato deciso? Quello che è successo mercoledì sera al Franchi sembrerebbe smentire clamorosamente questa regola. Sì, perché Fiorentina e Lazio, ridotte entrambe in dieci per l’espulsione di un giocatore per parte, hanno dato vita ad una partita d’altri tempi. Intensa, spettacolare, combattutissima, quasi epica, che...

Lazio-Roma 0-0, motivi diversi per non rischiare

Ed è passato pure il derby. Il derby non può mai essere una partita come le altre. Alcune città si ritrovano ad avere due squadre, Roma, Milano, Genova, Torino, solo per restare in Italia, ed altre, pur importanti come Napoli, una sola Sarebbe meglio averne una sola, ci sarebbe più tranquillità, si vivrebbe un campionato guardando solo la propria posizione...

Salisburgo-Lazio 4-1, un passo indietro e giù nel baratro

Nella città natale del grande Wolfgang Amadeus Mozart, la Lazio stecca incredibilmente ed esce dall’Europa League, dopo essere stata ad un passo dalle semifinali Il rammarico più grande per squadra e tifosi è sicuramente quello di essere usciti contro un avversario di lignaggio sicuramente inferiore. Purtroppo però nello sport le ipotetiche superiorità vanno dimostrate sempre in gara, e non solo...

Udinese-Lazio 1-2, aggancio in vista del derby

La Lazio batte l'Udinese al Dacia Arena e , approfittando del passo falso interno della Roma contro la Fiorentina, la aggancia in classifica. Domenica prossima c'è il derby e la Lazio lo gioca da padrona di casa, ma nel derby può succedere di tutto. La Lazio ha evidentemente smaltito il periodo di flessione e le ultime prove in campionato e...

Lazio-Salisburgo 4-2, semifinali ad un passo

Nell'andata dei quarti di Europa League, la Lazio si impone sul Salisburgo per 4-2, disputando una partita sontuosa per intensità, qualità e ritmo Il Salisburgo era reduce da ben trentasei risultati utili consecutivi tra campionato e coppe, ed aveva appena eliminato il Borussia Dortmund agli ottavi. La squadra austriaca è organizzata e veloce, con elementi di valore rapidi e tecnici,...

Lazio-Benevento 6-2, ma il risultato è ingannevole

Nel ritorno alla vittoria della Lazio in campionato la cosa più positiva è il risultato. Sì, perché la partita, almeno fino ad un certo punto, è stata tutt'altro che facile Nel calcio, come in qualsiasi altro sport, non bisogna mai dare niente per scontato, perché poi si rischiano brutte sorprese. La partita inizia dopo il minuto di raccoglimento per la...

Inghilterra-Italia 1-1, manca il coraggio di osare

Ci sarebbe forse voluto più coraggio, da parte di Di Biagio, commissario tecnico molto pro tempore, nel mettere in campo la squadra con la quale giocarsi un’ipotetica chance di restare CT Il coraggio di rivoluzionare la formazione, in fondo si trattava di quella stessa formazione che era stata eliminata dalla Svezia nella qualificazione ai mondiali, non da chissà chi. Forse questa...